La regolazione delle emozioni

La capacità di regolare le emozioni è fondamentale per il buon adattamento di un individuo all’ambiente. Le emozioni ci permettono di valutare costantemente e velocemente ciò che accade dentro e intorno a noi e ci consentono di agire immediatamente qualora risulti necessario. La regolazione emotiva può essere considerata come un aspetto della competenza emotiva, che include sia la capacità di comprendere le emozioni proprie e altrui, sia quella di esprimerle.

Tale capacità si sviluppa a seguito dell’interazione tra le caratteristiche del bambino e quelle dell’ambiente. La relazione privilegiata con l’adulto costituisce la prima palestra in cui il bambino può essere stimolato a esercitare la propria capacità di regolare le emozioni. È inizialmente compito dell’adulto aiutare il bambino nella gestione degli stati di attivazione: offrire calore e supporto nei momenti di disagio, instaurare routine prevedibili, grazie alle quali il bambino, fiducioso di ricevere le cure desiderate, possa nell’attesa sperimentare le proprie abilità di regolazione, senza farsi sopraffare dallo sconforto.