Autoregoliamoci con Mago Maghetto

Il programma prevede diciotto attività-gioco da proporre ai bambini dell’ultimo anno della scuola d’infanzia una volta alla settimana, della durata di circa 30-50 minuti. Le attività possono essere svolte in gruppi di bambini da sei a dodici, anche se sono state condotte anche con classi più numerose.

La cornice narrativa

Mago Maghetto è un piccolo Mago che per distrazione si è trasformato in ranocchio e che desidera ritornare bambino. Ai bambini si chiede di aiutare il protagonista a realizzare il suo desiderio per poter andare l’anno seguente alla scuola di Magia. Le prove sono tutte collegate e portano i bambini alla scoperta del mondo di Mago Maghetto, della sua casa, della sua famiglia, fino alla Scuola di Magia.

Obiettivi delle attività

Sollecitare le capacità:

  • di gestire gli impulsi
  • essere flessibili
  • gestire a mente tante informazioni
  • pensare alle azioni da compiere per raggiungere gli obiettivi desiderati

Nel corso delle diciotto attività il bambino ha occasione di sperimentarsi, riflettere sulle strategie utili alla regolazione e sul proprio operato, acquisendo così un maggiore controllo di sé e maggiori abilità di automonitoraggio. Il programma prevede inoltre tre schede da compilare a casa con i genitori al fine di estendere il potenziamento dei processi di autoregolazione nella vita quotidiana e di rendere partecipe la famiglia del lavoro svolto a scuola.

per ottenere il libro: http://www.francoangeli.it/Ricerca/scheda_libro.aspx?CodiceLibro=1305.159